Rustic-Chic Hotel a Champoluc

Dalla stufa a carbone ai fornelli ad induzione

Esclusivamente per amore delle sue figlie, Maria e Luigina, il mio trisavolo Mangini Luigi, nel febbraio del 1917 aprì una piccola osteria in Salita Ripalta in Genova. Nel corso di mille vicissitudini post-belliche la mia pro-pro zia Luigina si ritirò e mia bisnonna Maria decise che era giusto continuare nell’attività. Giusto a cavallo degli anni Venti e Trenta, dovette con la famiglia spostare l’attività in quella che tutt’ora, nella parte più centrale e blasonata di Genova, è la sede storica e mai chiusa della trattoria di famiglia. Vico Testadoro.

Al termine della seconda guerra e prima che mia bisnonna morisse, mio nonno Emilio con la sua consorte presero le redini del locale. L’insegna cambiò in “da Emilio vini e cucina”. Nel 1959 mia nonna rimase sola unica titolare, ma grazie alla maestria tra i fornelli acquisita al fianco dal marito, mia nonna divenne in quaranta e più anni di faticosissimo lavoro, la Maria più di famosa a Genova e d’Italia!!! Nobili, imprenditori, attori, politici erano clienti fissi, non di rado seduti al fianco di perfetti sconosciuti. Con l’impegno dei miei zii e mio cugino, la storia continua.

Nel 1984 la primogenita Francesca e famiglia decisero esclusivamente per mio volere di salire tra le alte vette della Valle Ayas. Prima esperienza culinaria valdostana cominciò a Magneaz con un Ristorante Bar: “l’Abat Jour”, mentre come prima esperienza alberghiera cominciò nel 1990 con l’Hotel Stella Alpina.

Ora l’Hotel Stella Alpina dopo minuziosi lavori è tornato ad essere attuale e sicuramente sarà ancora più apprezzato dai clienti rispetto al passato. Esperienza e tanta passione per il proprio lavoro, fan sì che dopo quasi sessant’anni di attività, mia madre sia ancora davanti ai fornelli delle nostre attività.

L’enorme stufa a carbone in trattoria ovviamente ora non c’è più, comunque quella sorta di battesimo per mia madre nei confronti del mondo enogastronomico professionale, è ben presente.
Nelle cucine professionali moderne con le nuove attrezzature, il lavoro del cuoco è molto agevolato.
Però nel contempo se non ci fosse la Passione e la consapevolezza che l’atto di cucinare cibo per un’altra persona è realmente una quotidiana dichiarazione di Amore per essa, la cucina ne uscirebbe sminuita. Giammai.

Ed io che tanto ho scritto …

Giovanni, appena alla quarta generazione di questa meravigliosa epopea.

Loc. Frachey
11020 - Champoluc - Ayas
Valle d'Aosta - ITALIA